Poesie

Poesia – NEL MENTRE SGUAZZARE

Statuto come scudo

Diversivo come pane

Invasione di obbrobri,

arrivisti,ambiziosi.

E’ mercoledi’,

oggi e domani.

Aprire una finestra ,

poi chiuderla.

come chiudere pannelli.

come aprire pannelli.

Discorsi spalancati.

in lontananza campi di grano.

Echi di sirene. d’ambulanze purtroppo.

Tu campi?

si io vivo.

Sono sempre le quattro del pomeriggio comunque.

Posso essere io il tuo delta

autorizzami

forse un giorno i radar spariranno

e i mantelli torneranno nelle loro case, cioe’ sulle spalle .

Basta , son saturo,

son satollo.

Ora esco,

vado a farmi un giro di parole.

 

Marco Zautzik

2019

Back to list

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.